Fase lunare

Macchie solari

macchie solari

Posizione ISS

posizione ISS Stazione Spaziale Internazionale

APOD
Astronomy Picture Of the Day

 

Donazione Giuseppe Balbi

Tanto inaspettatamente quanto lietamente il 21 agosto 2009 abbiamo ricevuto una email dalla dottoressa Tiziana Balbi di Bologna, che ci annunciava la sua intenzione di donare al nostro osservatorio gli strumenti astronomici che erano stati tanto cari al suo ormai compianto padre Giuseppe Balbi.

Chi era Giuseppe Balbi? Sicuramente un padre amatissimo, ma non solo.
Crediamo che non ci siano migliori parole di quelle usate dalla sua stessa figlia per descriverlo: "Mio Babbo, Giuseppe Balbi, medico otorinolaringoiatra e farmacista nella sua vita, era uno "studioso d'altri tempi", come un suo Amico lo ha ricordato, e nel suo scibile eclettico era anche un astrofilo dilettante ma profondo."

Giuseppe Balbi quindi era un astrofilo, ma di quelli d'altri tempi, di quelli che, se volevano osservare le stelle, dovevano costruirsi tutto, anche la vitolina più piccola, perché in commercio esisteva ben poco!
E questo era possibile solo se si era pervasi da una passione senza limiti.

immagine della cometa Hale-Bopp realizzata da Giuseppe Balbi
Immagine della cometa Hale-Bopp realizzata da Giuseppe Balbi con la strumentazione donata all'osservatorio.

Non abbiamo mai avuto l'opportunità di incontrare personalmente Giuseppe Balbi, ma ci sembra di conoscerlo da sempre perché apparteneva a quella generazione di astrofili che 20 anni or sono hanno trasmesso a noi la stessa passione.
Abbiamo invece incontrato la figlia e suo marito, due squisite persone che, in questa pagina, vogliamo ringraziare per aver scelto noi come prosecutori dell'attività del padre e, con l'occasione, vogliamo anche tributare un saluto speciale allo scomparso Giuseppe Balbi, nella speranza che, usando le parole della figlia, "il babbo torni a vedere le stelle nei cieli di Firenze ma non più con il naso all'insù , lui è già li tra le stelle che ci guarda e guarda attraverso i vostri occhi di astrofili".

Grazie da parte di tutto il team Hack e dall'Associazione Astrofili Fiorentini.

Donazione Giuseppe Balbi

Tanto inaspettatamente quanto lietamente il 21 agosto 2009 abbiamo ricevuto una email dalla dottoressa Tiziana Balbi di Bologna, che ci annunciava la sua intenzione di donare al nostro osservatorio gli strumenti astronomici che erano stati tanto cari al suo ormai compianto padre Giuseppe Balbi.

Chi era Giuseppe Balbi? Sicuramente un padre amatissimo, ma non solo.
Crediamo che non ci siano migliori parole di quelle usate dalla sua stessa figlia per descriverlo: "Mio Babbo, Giuseppe Balbi, medico otorinolaringoiatra e farmacista nella sua vita, era uno "studioso d'altri tempi", come un suo Amico lo ha ricordato, e nel suo scibile eclettico era anche un astrofilo dilettante ma profondo."

Giuseppe Balbi quindi era un astrofilo, ma di quelli d'altri tempi, di quelli che, se volevano osservare le stelle, dovevano costruirsi tutto, anche la vitolina più piccola, perché in commercio esisteva ben poco!
E questo era possibile solo se si era pervasi da una passione senza limiti.

immagine della cometa Hale-Bopp realizzata da Giuseppe Balbi
Immagine della cometa Hale-Bopp realizzata da Giuseppe Balbi con la strumentazione donata all'osservatorio.

Non abbiamo mai avuto l'opportunità di incontrare personalmente Giuseppe Balbi, ma ci sembra di conoscerlo da sempre perché apparteneva a quella generazione di astrofili che 20 anni or sono hanno trasmesso a noi la stessa passione.
Abbiamo invece incontrato la figlia e suo marito, due squisite persone che, in questa pagina, vogliamo ringraziare per aver scelto noi come prosecutori dell'attività del padre e, con l'occasione, vogliamo anche tributare un saluto speciale allo scomparso Giuseppe Balbi, nella speranza che, usando le parole della figlia, "il babbo torni a vedere le stelle nei cieli di Firenze ma non più con il naso all'insù , lui è già li tra le stelle che ci guarda e guarda attraverso i vostri occhi di astrofili".

Grazie da parte di tutto il team Hack e dall'Associazione Astrofili Fiorentini.

Fase lunare

Macchie solari

macchie solari

Posizione ISS

posizione ISS Stazione Spaziale Internazionale

APOD
Astronomy Picture Of the Day